Lean / Opex / Kaizen

Un pool di professionisti che grazie alla pluriennale e pluridisciplinare esperienza maturata sono definiti Architetti d’Impresa, dalla definizione dello scheletro e delle linee strategiche all’architettura operativa dei processi di trasformazione.

Architetti d’impresa in grado di configurare l’ossatura strategica modulandola in relazione alla vision e alla mission e di modulare i processi primari, di supporto e di miglioramento in linea alla mission definita, con una forte propensione per la caccia agli sprechi e la massimizzazione delle risorse (umane, strutturali, tecniche e tecnologiche), per poter gestire:

  • Start-up per new-co
  • Piani di trasformazione e espansione aziendale

Piani di mantenimento e miglioramento continuo

Affrontiamo i progetti con metodologie di approccio LEAN e di Cost Deployment.

La metodologia TPM (Total Productive Maintenance), le logiche Lean Manufacturing (Produzione snella) ed il Total Quality Management, sono stati integrati, e sono la base del W.C.M. (World Class Manufacturing) che basa alla scelta delle strategie e degli impianti “critici” (in gergo detti ” da aggredire”) il Cost Deployment.

Il gruppo di lavoro affronta le problematiche, siano esse manutentive, logistiche, qualitative, di sicurezza, organizzative, di organizzazione del posto di lavoro, sulle base della loro incidenza economica. Le attività di tutti i team sono orientate alla realizzazione di progetti (KAIZEN) i cui obiettivi sono: zero difetti, zero guasti, zero sprechi e zero magazzino, finalizzate ad una generale riduzione dei costi, con metodi riferibili e oggettivabili.

Lavoriamo sui PILASTRI per fondare solide basi per la crescita e il consolidamento.

10 Pillar (pilastri) tecnici:

  • WO Workplace Organization
  • PD People Development – Sviluppo delle competenze del personale
  • CD Cost Deployment
  • EEM + EPM Early Equipment Management, Early Product Management
  • QC Quality Control
  • LO Logistic / Customer Services
  • FI Focus Improvement
  • PM Professional Maintenence
  • SA Safety – Sicurezza del Posto di lavoro
  • EN Enviroment

A questi affianchiamo altri 10 pillar, manageriali che debbono operare a che il sistema / stabilimento sia adeguato a sostenere4m le attività dei pillar tecnici.

Siamo Uomini del FARE: adottiamo Strumenti e metodi per il miglioramento continuo

  • KAIZEN progetti specifici di miglioramento
  • KAI Indicatori delle attività (vedi su progetti Kaizen)
  • 4M MAN/METHOD/MATERIAL/MACHINE metodo di scomposizione del problema per identificare le aree sensibili
  • 5W+1H WHAT/WHERE/WHEN/WHICH/WHO HOW posizionare il fenomeno nell’ambito di questi item
  • KPI Indicatori oggettivi dei risultati

Il servizio OPEX Pegaso è un progetto di organizzazione che radicalizza il concetto di spreco, analizzandolo per la ricerca spasmodica del valore, strumento con il quale individuare gli sprechi non solo con l’obiettivo di combatterli, ma con la visione di intercettarli mediante il riconoscimento del valore.

Assessment mirato per individuare i margini su:

  • riduzione delle perdite di efficienza e delle attività non a valore aggiunto
  • ottimizzazione dell’accessibilità e della gestione delle risorse
  • miglioramenti derivanti dall’utilizzo efficace dei sistemi informativi
  • riduzione di errori, ritardi, omissioni o incomprensioni
  • opportunità di adozione di nuove tecnologie abilitanti
  • massima attenzione alla sicurezza e all’ergonomia del lavoro, nel rispetto della sostenibilità ecologica

Le Aree di intervento:

  • Dimensionamento dei sistemi produttivi
  • Pianificazione e programmazione della produzione
  • Efficientamento della produzione e produzione snella (lean manufacturing)
  • Ottimizzazione della logistica interna ed esterna
  • Gestione delle scorte e riduzione dei capitali immobilizzati
  • Gestione della filiera logistica
  • Manutenzione e gestione della qualità
  • Ottimizzazione di sistemi di distribuzione e flotte
  • Analisi dell’opportunità di automazione o adozione di software