Pegaso Management, società incaricata da BolognaFiere, per affiancarla nello sviluppo del progetto organizzativo e di sostenibilità del Parco della Biodiversità di EXPO Milano 2015.

Continua il percorso di collaborazione con Bologna Fiere, che ha visto impegnata la Pegaso Management, attraverso le proprie divisioni di organizzazione e sostenibilità, nella collaborazione per la realizzazione e la gestione del PARCO DELLA BIODIVERSITA’, una delle più rappresentative aree tematiche di EXPO MILANO 2015.

Pegaso Management ha partecipato infatti al progetto organizzativo e di sostenibilità del Padiglione del Biologico e del Naturale progettato, realizzato e gestito da Bologna Fiere, organizzatore di SANA.

E’ stata inoltre incaricata nel coordinamento della partecipazione delle aziende del target di riferimento, degli spazi espositivi e della gestione logistica, al fine di permettere l’accompagnamento delle aziende durante la manifestazione.

Oltre al coordinamento per l’organizzazione del Padiglione del Biologico e del Naturale, vede anche il contributo della Divisione Alimenti e Sanità per il progetto, nella fattispecie per gli aspetti tecnici igienico-sanitari.

Ma che cos’è il Parco della Biodiversità?

Il parco della biodiversità è una delle quattro aree tematiche dell’Esposizione Universale, realizzata da BolognaFiere, il cui tema è l’agro – biodiversità, coniugata sul versante biologico, quale risorsa strategica per la sicurezza alimentare del Pianeta.

Un unico e imperdibile incontro tra prodotto, produttori e consumatori.

Un esperienza unica per le aziende /associazioni / organizzazioni, assolutamente da non perdere.

Una collocazione di grande valore culturale, che vede come partner il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare nonché FederBio.

Il contributo di pegaso management in termini di sostenibilità

La sostenibilità passa con un impegno diretto da parte del CEO della Pegaso Management Stefano Castignani, il quale è stato nominato Partecipant Environmental Manager, nella gestione Ambientale dalla fase di Cantiere a fine Manifestazione.

La sostenibilità del Parco delle Biodiversità non si è limita all’ interno della manifestazione EXPO MILANO 2015: Il progetto di sostenibilità ha aperto il proprio raggio d’azione anche all’ esterno, mediante il progetto ECO&LOGICO® e la partnership con LIFEGATE si sono attuate azioni di sostenibilità ambientale oltre i confini del sito. Il progetto prevede che il Parco delle Biodiversità partecipi all’iniziativa “Foreste in Piedi”, progetto di tutela e conservazione della foresta amazzonica brasiliana sviluppato da LIFEGATE, mediante assegnazione di una superficie complessiva di 4.500.000 mq dedicati ai visitatori del Parco della Biodiversità nei mesi di Expo.

Al fine di massimizzare l’esperienza delle aziende partecipanti, la Pegaso Management, ha strutturato per l’occasione servizi volti a supportare le aziende / organizzazioni partecipanti al fine di renderle protagoniste nel periodo di EXPO e supportarle per far cogliere loro i migliori frutti.